Inter, trio di attaccanti andati in prestito: futuro roseo per i giovani

Inter, le giovani promesse dei nerazzurri sono andate in prestito. Già grandi risultati e si spera alla grande per il futuro. Investimenti importati nel vivaio di Appiano Gentile.

34

Inter, trio di attaccanti andati in prestito

La dirigenza nerazzurra ha assicurato a Simone Inzaghi un reparto completo e qualitativo in attacco, con Lautaro, Dzeko, Correa, il ruspante Satriano e il redivivo Sanchez. Ma ad Appiano Gentile si pensa anche al futuro. Il club milanese pensa anche a coltivare l’attacco del futuro attraverso scelte mirate per i tanti giovani bomber del vivaio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Inter, trio di attaccanti andati in prestito: i nomi del futuro

Le promesse del futuro nerazzurre sono state spedite a farsi le ossa in contesti di primo piano, utili ad assicurare il miglior percorso di crescita possibile. Un impegno da parte dell’Inter importante per ritrovarsi tra qualche anno i cartellini di giocatori di un certo spessore. I nomi delle giovani promesse sono: Esposito, Pinamonti, Colidio, Salcedo, Vergani, Mulattieri e Oristanio. Non è nemmeno iniziato il campionato e addirittura c’è chi sta già brillando con gol e assist pesanti. La maggior parte di loro, salvo gli ultimi due, avrà l’opportunità di crescere in prima divisione, in Italia o in Europa.

Già una stella tra i piccoli campioni nerazzurri: Sebastiano Esposito. Il 19enne è stato già capace di prendersi la scena a Basilea. Arrivato da circa un mese in Svizzera, l’attaccante ha già dato l’impatto del giovane bomber. Il ragazzo di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, è stato a dir poco brillante: ha già collezionato 4 gol e 2 assist in undici presenze tra campionato e Conference League.

Articolo precedenteMoratti: “Mourinho? Non punta al terzo posto…”
Prossimo articoloInter, ecco quanto vale la rosa dopo la chiusura del mercato estivo