Inter, Tour de Force con turnover dopo la sosta

Quante gare per i nerazzurri, primo Tour de Force stagionale, ma Inzaghi è pronto

22
Inter
esultanza Inter ph: Fornelli/Keypress

Inter, tour de force con turnover dopo la sosta

Al ritorno della sosta delle Nazionali ci sarà una lunga serie di gare da giocare. Simone Inzaghi sta già studiando come seguire alla meglio il Tour de Force che attende la sua formazione. Un po’ di turover che aiuterà i nerazzurri ad affrontare senza difficoltà le numerose partite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Inter, tour de force con turnover dopo la sosta

Sampdoria, Real Madrid, Bologna, Fiorentina, Atalanta, Shakhtar Donetsk e Sassuolo, 7 partite in 21 giorni, un vero e proprio Tour de Force per i nerazzurri. Per l’Inter di Simone Inzaghi, una volta terminata la sosta per le Nazionali, inizierà il primo tour de force della stagione 2021/22. Il tecnico piacentino, per scelta, ma soprattutto per necessità, ricorrerà a un turnover che ha studiato in base alle condizioni dei calciatori al rientro dagli impegni internazionali e all’avversario di turno.

Ci saranno diversi giocatori che avranno modo di avere la propria chance. Infatti, Inzaghi, darà opportunità di dimostrare il proprio valore a buona parte dei componenti della rosa interista. Grande attenzione per la formazione che dovrà affrontare il Real Madrid a San Siro, per la prima gara della fase a giorni di Champions League. Le Merengues sono attese a Milano il 15 settembre.

 

Articolo precedenteCagliari-Inter, prima degli ultimi 2 anni, mai state così vicine
Prossimo articoloInter, le condizioni fisiche di Alexis Sanchez
Redattrice sportpaper.it e iminter.it, esperta di calcio italiano ed estero