Inter, casse in attivo: grande lavoro della società

Inter, Suning sorride: attivo da 120 milioni Centrato in pieno l'obiettivo fissato dalla proprietà. Ridotto anche di 25 milioni il monte ingaggi

65
Zhang
ph: Activa

Inter, casse in attivo

Momento importante in casa Inter. Dopo momenti economici difficili, attualmente, la società nerazzurra, tra entrate e uscite +124,5 milioni: in Italia è il top. E scende il monte ingaggi, per merito di Simone Inzaghi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Inter, casse in attivo: grande lavoro da parte della società

Le ultime direttive di Zhang, a fine campionato, sono state: ridurre notevolmente i costi. Tutti inizia dal monte ingaggi e, soprattutto, chiudere la sessione di mercato con un attivo superiore ai 100 milioni. Successivamente si è assistito all’addio di Conte, passando poi ad addii più dolorosi: Hakimi e LukakuHakimi è stato ceduto al Psg per 60 milioni (più bonus), mentre Lukaku ha spinto per andare al Chelsea e ha fruttato 115 milioni (più bonus).

Le operazioni di mercato di Hakimi e Lukaku hanno risanato le casse nerazzurre, visto che la somma incassata in tutto il mercato si aggira sui 185 milioni. A questo totale vanno sottratti i circa 65 investiti in operazioni in entrata e così l’incasso netto dell’Inter si aggira attorno ai 120 milioni. Infine, tutto collegato anche ad un monte ingaggi ridotto di circa 25 milioni. L’Inter sorride e si gode con maggiore tranquillità la stagione appena iniziata, tra l’altro con grandi successi in campo, senza rimpiangere nessun addio.

Articolo precedenteInter, lista Champions: ecco chi sta fuori
Prossimo articoloInter, addio a Perisic: scadenza contratto a fine anno
Redattrice sportpaper.it e iminter.it, esperta di calcio italiano ed estero