Biglietti Champions a San Siro: politiche diverse per le milanesi

Milan-Atletico, 70 euro per un 3° anello. Inter-Real, ne bastano 48 per il 2°

23
San Siro
San Siro ph Scali/KeyPress

Biglietti Champions a San Siro

Milan e Inter saranno impegnate nella fase a giorni della nuova edizione della Uefa Champions League. Tra meno di 10 giorni il grande debutto. Ma per il rientro allo Stadio, dopo le numerose restrizioni causa Covid-19, le due società hanno scelto politiche differenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Biglietti Champions a San Siro: politiche differenti per le milanesi

Il Milan, dopo sette lunghi anni di assenza, torna sul palcoscenico più prestigioso, quello della Champions League. La prima partita della fase a gironi si giocherà in trasferta a Liverpool, mercoledì 15 settembre. La prima gara ufficiale a San Siro il 28 settembre contro l’Atletico Madrid di Simeone.

D’altra parte c’è l’Inter, che sfiderà il Real Madrid a San Siro il 15 settembre. In queste ultime ore sta facendo discutere i tifosi la differente politica adottata sui prezzi dei biglietti dalle due società milanesi. La differenza è molto ampia. La società del Milan ha prezzi molto più cari, mentre l’Inter no. Un biglietto per Inter-Real, al secondo anello laterale (blu o verde) costa 48 euro, in modo analogo, per il match di Milan-Atletico gli stessi posti sono in vendita a 119 euro. A Milano è già polemica.

Articolo precedenteInter, Sanchez sta bene: incubo finito, Inzaghi sorride
Prossimo articoloMoratti: “Inter, ottimo mercato. Mou? Crede nello scudetto”
Redattrice sportpaper.it e iminter.it, esperta di calcio italiano ed estero