Inter, quanti gioielli in Primavera: cinque pronti all’esordio

Quanti talenti nella Primavera di Chivu. Osservati anche da Simone Inzaghi 5 talenti che potrebbero essere chiamati in aiuto durante la stagione in corso.

261
Inzaghi
Simone Inzaghi ph: Fornelli/Keypress

Inter, quanti gioielli in Primavera

L’Inter ha numerosi profili interessanti nel proprio vivaio, soprattutto in Primavera, ci sono ben cinque giocatori che sono pronti all’esordio in prima squadra, nel caso Simone Inzaghi ne avesse bisogno durante la stagione in corso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Inter, quanti gioielli in Primavera: i nomi

Il settore giovanile dell’Inter continua a sfornare, così come negli ultimi anni, fior di calciatori. Alcuni hanno fatto anche le fortune del club nerazzurro, altri si sono poi consacrati altrove. In questo momento i giocatori che brillano di più sono cinque e sono agli ordini di Simone Inzaghi, nel caso avesse bisogno d’aiuto.

In questi giorni di allenamento con la prima squadra ridotta, Simone Inzaghi ha avuto modo di osservare alcuni giovani talenti della Primavera di Chivu. I giovani di Appiano Gentile hanno dimostrato le proprie qualità al mister che potrebbe chiedere loro aiuto nei prossimi mesi. Allenarsi con i calciatori della prima squadra è il primo passo verso l’approdo in pianta stabile nel calcio dei grandi e alcuni profili della Primavera di Chivu sembrano già all’altezza.

I giocatori della Primavera sono: Nikola Iliev, che ha dimostrato essere il maestro di dribbling e progressioni palla al piede. Li utilizza bene entrambi e per Inzaghi può essere sicuramente alla lunga un’alternativa per Calhanoglu e Sensi. Cesare Casadei è centrale polivalente e allo stesso tempo mezzala perfetta nel 3-5-2 dall’Inter. Mattia Sangalli, centrale. Samo Matjaz è l’acquisto più caro dell’ultimo mercato per il vivaio dell’Inter. Samo è nato in Slovenia, è arrivato dalla Spal in cambio di 500 mila euro e ha attirato l’attenzione della dirigenza per le spiccate doti atletiche e fisiche. Andi Hoti è il compagno di reparto di Matjaz. Classe 2003, sbarcato a Milano lo scorso anno dopo essere cresciuto allo Zurigo.

Articolo precedenteInter, Moratti: “Dzeko una meraviglia. Mou crede allo scudetto”
Prossimo articoloIl padre di Inzaghi rivela un desiderio del figlio: “Simone stravede per lui”
Redattrice sportpaper.it e iminter.it, esperta di calcio italiano ed estero