Atalanta nella storia (3-0) | Vince l’Europa League e conquista il suo primo trofeo europeo

Clamorosa l'impresa fatta dalla squadra di Gasperini

18
Champions League Atalanta Gasperini

Grazie alla tripletta di uno strepitoso Lookman, l’Atalanta batte il Bayer Leverkusen e vince il suo secondo trofeo dopo l’Europa League. La squadra di Gasperini gioca un calcio perfetto e nei 90′ minuti di gara non c’è mai partita di fronte ai tedeschi che quest’anno non avevano mai perso in campionato.

Atalanta-Bayer Leverkusen, risultato e tabellino:

3-0

Reti: 12′, 26′, 75′ Lookman (A)

ATALANTA (3-4-3): Musso; Djimsiti, Hien, Kolasinac (46′ Scalvini); Zappacosta (84′ Hateboer), Ederson, Koopmeiners, Ruggeri (91′ Toloi); De Ketelaere (57′ Pasalic), Scamacca (84′ Touré), Lookman. All. Gasperini.

BAYER LEVERKUSEN (3-4-3): Kovar; Tapsoba, Tah, Hincapié; Stanisic (46′ Boniface), Palacios (69′ Andrich), Xhaka, Grimaldo (69′ Hlozek); Frimpong (81 Tella), Wirtz (81′ Schick), Adli. All. Xabi Alonso.

Articolo precedenteInter-Oaktree, ecco la prima mossa: tutte le deleghe a Marotta
Prossimo articoloGasperini attacca l’Inter: “Vincere senza debiti ha un valore in più”
Redattore SportPaper.it e IMinter.it, esperto di calcio italiano ed estero